La stracciatella è ottenuta per sfilacciamento di pezzi di pasta di fior di latte, raffreddati in acqua corrente e miscelati con panna pastorizzata.

La Stracciatella

La stracciatella è ottenuta per sfilacciamento di pezzi di pasta di fior di latte, raffreddati in acqua corrente e miscelati con panna pastorizzata. Quest’ultima è ottenuta dalla scrematura del siero dolce della produzione di mozzarella, scamorze, ecc. e pastorizzata a 85 °C per 5 minuti con immissione diretta di vapore al quale segue il raffreddamento in cella ove permane fino all’utilizzo.

Durante l’utilizzo la panna rimane sempre in cella frigo a temperatura controllata in modo da preservarne il grado di acidità.

La pasta sfilacciata si immerge nella panna amalgamandola e dopo aver aggiunto piccole dosi di sale si procede al confezionamento in vaschette di vario peso.

La conservazione del prodotto finito è effettuata immediatamente in cella, la stessa dei freschi, ove la temperatura è mantenuta tra 4 e 8 °C.